Muriel Batbie Castell

Recital a capella


Chitarra acustica : Patrick Robinet
          In questo spettacolo intimiste perlato di emozioni vive, Muriel Batbie Castell canta dei testi e delle poesie, che siano vecchi o contemporanei, nelle lingue del Sud che ci sono vicini: portoghese, spagnolo, occitan, italiano, catalano, pure esplorando anche degli orizzonti più lontani.. Alcune melodie sublimi ai sonorités caldi che seguono le inflessioni ornate della cantante, per un viaggio musicale umanistico.

« Dove attingi lei questa forza di anima, perché non si tratta che una semplice prodezza vocale, ma di tutta un'umanità che riempe della sua giusta personalità particolare ogni canto! »

« La dolcezza e la soavità della voce immergono in un'atmosfera distensiva, raffinata. L'ascoltatore si lasciarsi guidare per le inflessioni sensibili di un interprete che ha scelto il tono della confidenza. »

« La voce è serica, l'articolazione naturale, limpida, lo fraseggiato aereo come un canto di uccello. Le inflessioni della cantante sono di una femminilità squisita. Voce sconvolgente, gioco senza niente che pesa, presenza misteriosa, tutto di grazia e di ritenuta, è là la grande arte di Muriel Batbie Castell.»

Muriel Batbie Castell
  Récital a capella